parma nel mondo com

cartello parma con stemma

lo spuntino parmigiano

legatorie artistiche

parma

banner labirinto del masone 

Da sempre i Labirinti mi affascinano. Insieme ai Giardini, sono tra le fantasie più antiche dell′umanità. Sognai per la prima volta di costruire un Labirinto circa trent′anni fa‚ nel periodo in cui‚ a più riprese‚ ebbi ospite‚ nella mia csa di campagna vicinoa a Parma‚ un amico‚ oltrechè collaboratore importantissimo della casa editrice che avevo fondato: lo scrittore argentino Jorge Luis Borges. Il Labirinto‚ si sa‚ era da sempre uno dei suoi temi preferiti; e le traiettorie che i suoi passi esitanti di cieco disegnavano intorno a me mi facevano pensare alle incertezze di chi si muove fra biforcazioni ed enigmi. Credo che guardandolo‚ e parlando con lui degli strani percorsi degli uomini‚ si sia formato il primo embrione del progetto che oggi ho portato a termine. Com′è noto‚ quando fece costruire il suo Labirinto‚ che era una prigione‚ Minosse nutriva intenzioni cupe e crudeli; io immaginai un equivalente addolcito‚ che fosse anche un Giardino‚ dove la gente potesse passeggiare‚ smarrendosi di tanto in tanto‚ ma senza pericolo. La passione per il bambù – questa pianta elegantissima‚ ma così poco utilizzata in Occidente‚ e specialmente in Italia – mi suggerì la materia prima ideale. Da allora‚ e soprattutto negli ultimi anni‚ l′impresa ha assorbito la maggior parte del mio tempo.

Franco Maria Ricci

 

Il tuo tempo libero nella Provincia di Parma

Scegli un Comune e scopri gli eventi che propongono